Tosèla impanata su Insalatina di primavera

Ricetta di Tavernaro Dora


Ingredienti per 2 persone

 

  • 2 fette di Tosèla del Caseificio Sociale di Primiero
  • 100 gr di farina di mais di Storo (per polenta), adatta anche per celiaci
  • Insalatina novella, ma anche erbette spontanee come spinacino selvatico e tarassaco
  • 4 fragole
  • 1 mela
  • 1 uovo
  • Olio di semi (per friggere)
  • Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale q.b.


Per la preparazione:

Tagliare la fetta di tosèla di Primiero in quattro parti oppure realizzare delle forme semplici (es. cuori) utilizzando degli stampini per biscotti non troppo grandi. Rompere un uovo intero in una ciotola, sbattere e salare.
Passare la tosèla nell’uovo e poi in un piatto dove avrete messo la farina di mais da cospargere sulla tosèla a mo' di impanatura. Se si utilizza la farina di mais di Storo la ricetta è adatta anche a persone celiache o intolleranti al glutine.
Nel frattempo scaldare sul fuoco un po’ di olio di semi all’interno di una padella larga (per verificare che l’olio sia caldo fare la prova con uno stuzzicadenti: se si formeranno le bollicine è pronto). Adagiare in padella i pezzi di tosèla impanata prima da una parte e poi dall’altra fino a completa doratura. Nel frattempo preparare su un piatto un letto di insalatina novella, guarnita con fragole e mela a spicchi e, se volete, qualche piccolo cubetto di tosèla fresca avanzata dall’intaglio con le formine.
Condire a piacere con un po’ di olio extravergine di oliva e sale. Potrebbe starci bene anche una spruzzata di aceto di lamponi. Adagiare la tosèla impanata, dopo averla passata su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, sopra l’insalatina. Servire caldo così che la tosèla all’interno sia bella filante. Ottimo l’abbinamento con una birra artigianale Bionoc’.


Variante Light:

la cottura della tosèla impanata può essere fatta anche in forno. Mettere la tosèla su teglia con carta da forno leggermente oleata, per circa 15 minuti a 180°, girare a metà cottura.

 Procedimento e Risultato Ricetta


DORA TAVERNARO
SAN MARTINO DI CASTROZZA (TN)

 

Torna al pagina del contest >