Storie di Latte

Il blog del Primiero


Dolomiti ai fiori e alle erbe… quelli delle nostre montagne ovviamente!

Come le famose montagne di cui porta il nome, il Dolomiti ai fiori e alle erbe di montagna è uno dei formaggi che più rappresentano la straordinaria naturalità del nostro territorio. Il Dolomiti è in realtà un PAT (prodotto agroalimentare tradizionale) che troviamo in altri caseifici trentini e bellunesi ma che qui in Primiero, grazie all’aggiunta dei fiori e delle erbe coltivate e raccolte nei nostri prati, si distingue con profumi e aromi decisamente inconfondibili. Per noi del Caseificio è un formaggio dal significato speciale, perché racconta meglio di ogni altro prodotto quanto importante sia qui in Primiero la collaborazione fra i produttori della valle.

Un formaggio che porta anche la firma dell’azienda Erborì

Ma andiamo per gradi, partendo dal vedere cosa significa in pratica collaborare in un territorio di montagna. Qui in Primiero abbiamo scelto da tempo che le nostre priorità devono essere la cura dei pascoli e dei boschi, l’attenzione alla biodiversità, le pratiche agricole e zootecniche in armonia con l’ambiente, l’autonomia energetica da fonti rinnovabili e la promozione di un turismo realmente “verde”. Un progetto così ambizioso ed evoluto, secondo noi, si poteva attuare in un solo modo: unendo le forze e lavorando insieme per obiettivi comuni. Questo sta succedendo anche e soprattutto nella produzione agroalimentare, nella quale noi del Caseificio rappresentiamo un punto di riferimento fondamentale per tanti piccoli produttori della valle. Il Dolomiti ai fiori e alle 

La passione di Elisa, titolare dell’azienda Erborì -  Credits Comune di Primiero San Martino L.Kleinschmidt

erbe di montagna nasce infatti dalla nostra collaborazione con l’azienda Erborì Piante Officinali Primiero, esempio straordinario di come una famiglia sia riuscita a trasformare un’autentica passione in un’attività economica di altissima qualità, dando vita a prodotti a base di erbe naturali, dai numerosi benefici culinari.

Due versioni: alle erbe e alle erbe fiorite

Magico incontro tra dolcezza lattica e profumi erbacei

E ora andiamo a conoscerlo questo Dolomiti ai fiori e alle erbe di montagna.. È un formaggio fresco, dalla pasta morbida, di colore giallo paglierino chiaro e con occhiatura piccola o medio-piccola, un po’ sparsa. Viene prodotto con latte vaccino intero pastorizzato, arricchito dalle erbe o dai fiori dell’azienda agricola Erborì di Tonadico. 

Questa aggiunta varia nel tempo. Abbiamo periodi in cui troviamo issopo, santoreggia, salvia e calendula (versione ai fiori), e periodi nei quali troviamo timo, dragoncello, issopo e salvia (versione alle erbe). Dal gusto delicato, il Dolomiti ai fiori e alle erbe di montagna viene considerato un ottimo formaggio da tavola, nel quale la dolcezza tipica della panna incontra la freschezza e gli aromi dei fiori e delle erbe di Primiero. Indicatissimo, secondo i nostri estimatori di valle, sui taglieri o anche in accompagnamento agli aperitivi.

Quando la qualità nasce anche dal saper fare rete

Un ulteriore prova di quanto sia importante per noi “fare rete” con i produttori di Primiero sta nel fatto che in tutte le occasioni in cui proponiamo assaggi dei nostri formaggi, cerchiamo sempre di suggerire abbinamenti con prodotti della nostra comunità di valle. Stiamo parlando ad esempio delle confetture, del miele, degli insaccati o anche della birra artigianale che spesso disseta i palati degli avventori delle nostre degustazioni. Con tutti i produttori primierotti condividiamo la consapevolezza che la salute dell’ambiente e la difesa delle tradizioni sono la vera forza della nostra economia.

Erbe e fiori coltivati e raccolti nei prati di Primiero

Preparatevi dunque a venire in Primiero ad assaggiare questa delizia dagli aromi così tipici. Essendo un formaggio fresco, stagionato per massimo 30 giorni, va consumato in fretta. Solo così potrete apprezzare al meglio tutta la sua meravigliosa e profumata dolcezza.

Vi aspettiamo tra quindici giorni con il prossimo articolo del blog. Volete conoscere il titolo in anteprima? Parleremo dei nostri prati polifiti. Sapete cosa vuol dire? Andate a curiosare su Google…

Condividi con

Calendario esperienze
Mar

01

VISITA AL CASEIFICIO

Scopri di più
Mar

08

VISITA AL CASEIFICIO

Scopri di più
Mar

15

VISITA AL CASEIFICIO

Scopri di più
Mar

22

VISITA AL CASEIFICIO

Scopri di più

Potrebbe interessarti anche

Comprendiamo cos’è il latte e perché è così importante

Il “Fregio della latteria” è un bassorilievo di 5.000 anni fa in cui sono...

15/02/2024
La linea di dermocosmesi nata dalla filiera del latte del nostro territorio

Sono in tanti, qui nella nostra filiera, ad avere un forte legame con il ...

15/01/2024
Un po’ di consigli per fare onore ai nostri formaggi con il gran menù di Capodanno

Ancora poche ore e l’ultimo sole del 2023 dirà addio anche alle nostre mo...

31/12/2023

Cerca

Menu

Formaggi

Categorie

...tutte le categorie
Nostrano di Primiero
Trentingrana
Toséla
Ricotta
Burro e Botìro di Malga
Botìro di Malga
Altri formaggi
Caprini

Burro e Botìro di Malga

Categorie

Salumi

Categorie

...tutte le categorie
Macelleria Fam. Bonelli
Fed. Prov. Allevatori Trento

Prodotti tipici

Categorie

...tutte le categorie
Pastificio Primiero
Farina
Dolci e biscotti
Infusi
Miele
Confetture
Composte
Salse
Frutti sciroppati
Preparati e Spezie

Cantina

Categorie

...tutte le categorie
Birra Bionoc
Succhi
Vino Bianco
Vino Rosato
Vino Rosso
Birra
Trento Doc

Confezioni

Categorie

...tutte le categorie
Confezioni Regalo
Esperienze di gusto
Set dermocosmesi
Pacchetti degustazione

Dermocosmesi

Categorie

...tutte le categorie
Sinfonie di Primiero

Profumi d'ambiente

Categorie

...tutte le categorie
Sinfonie di Primiero